Sassi sui binari, lanci e ritardi

BARI- Pietre sui binari, lanci di sassi e danni per 20mila euro. Il Gruppo FS Italiane sporgerà denuncia. L’increscente episodio è avvenuto ieri sera.

Ignoti hanno depositato alcuni massi tra le stazioni di Barletta e Trani che hanno finito per danneggiare i dispositivi che comandano gli scambi della stazione di Trani. Un fatto questo che ha generato ritardi ai convogli di circa 1 ora e mezza. I treni coinvolti sono stati: tre regionali, il Frecciargento Roma-Lecce, due Frecciabianca e tre Intercity.

Ma non finisce qui perchè alcuni vandali hanno lanciato dei sassi contro il treno regionale Foggia-Bari finendo per rompere anche il vetro di un finestrino. I danni ammontano a circa 20 mila euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*