Mercato bisettimanale, Battista: “Unica soluzione andare nel nuovo sito destinato dal Comune”

LECCE- Dopo la notizia dei provvedimenti messi in atto per procedere allo spostamento del mercato bisettimanale da via Giovanni XXIII a Via Bari, è intervenuto il consigliere Ripa, che afferma che lo spazio nuovo non è idoneo e che bisognerebbe venire incontro ai commercianti. La magistratura amministrativa si esprimerà a maggio su questa vicenda. “Se il consigliere Ripa ritiene di essere Silvan, ci indichi lui la soluzione migliore – tuona Luciano Battista, assessore al ramo del Comune di Lecce – Abbiamo fatto un incontro di circa tre ore e non abbiamo trovato alternative. Dove esiste il mercato attuale, con i lavori che effettua l’AQP, l’unica situazione possibile, anche in termini di continuità mercatale è quella di spostarsi sull’area nuova. Non è vero che l’area nuova non sia in perfetto ordine. Abbiamo concesso a ogni operatore parcheggi superiori a quelli delle loro licenze. Il Tar ha dato la sospensiva fino al 3 di maggio perché i bagni non sono sufficienti. Sfido chiunque a trovare un’area mercatale di 3000 metri quadri con 9 bagni. I commercianti si rassegnino: quella è la soluzione più idonea per il mercato bisettimanale”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*