Bari: il centrodestra presenta il candidato Presidente, sarà più “Fitto” il parterre di domani o del 15?

BARI- Mentre il centrosinistra è in campagna elettorale dal 30 novembre, giorno in cui le primarie hanno decretato la scelta di Michele Emiliano, ed il Movimento 5 stelle da circa un mese dopo l’indicazione web di Antonella Laricchia candidata Presidente grillina, il centro destra è ancora bifocale. Una campagna elettorale che si ufficializzerà tra più o meno trenta giorni con la presentazione delle liste ma con un andamento anomalo specie per le due coalizioni tradizionali. Da una parte quella guidata dal Pd intenta a scrollarsi di dosso le responsabilità sulla mancata rivoluzione sanitaria di questo partito e del governatore Vendola e quella del centro destra che fa sentire la presenza unicamente attraverso le polemiche tra berlusconiani ed anti Arcore tanto da dividersi anche in occasione della presentazione ufficiale del candidato Schittulli. Domani ci saranno i partiti della coalizione, nuovo centro destra- nuovo Psi – movimento Schittulli, ed il Gruppo dirigente del fu PdL con la presenza del forzista Toti e dell’ex An Gasparri mentre domenica 15 nessuno di questi ma solo la troupe dell’ex Ministro. Anche questa sarà l’occasione di un ennesimo braccio di ferro tra l’ex protesi di Berlusconi, Fitto, e l’attuale, Vitali.

Domani potrebbero esserci presenze sino ad ora considerate Fittiane doc, alcuni ex Parlamentari non più ricandidati nell’ultima competizione elettorale, mentre domenica 15 potrebbe esserci una sorpresa se l’entourage dell’europarlamentare dovesse rivolgere un appello all’attuale coordinatore regionale di Forza Italia: “Se mi invitano ci vado altrimenti dopo quanto mi è stato detto in questi giorni non potrei certamente esserci ma, ripeto, se mi chiamano ci andrò perché insieme si vince”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*