Chiusura poste: l’avvocatura comunale valuta se intervenire in giudizio

LECCE- Chiusura dell’ufficio postale di Frigole: l’avvocatura del Comune di Lecce sta valutando se intervenire nel giudizio che alcuni residenti nella marina leccese hanno intenzione di intraprendere, oppure agire direttamente.
Lo fa sapere la dirigente Maria Luisa De Salvo, in una lettera al presidente della Commissione controllo Antonio Rotundo, il quale chiedeva notizie in merito alla mozione del consiglio comunale.

“Molto bene -è il commento di Rotundo- ora la battaglia dei cittadini di frigole per la riapertura dell’ufficio postale può contare sul sostegno dell’iniziativa in sede giudiziaria del Comune”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*