Pd: Emiliano perde Gabriele e cerca Ernesto

minerva

BARI- Il Segretario Regionale del PD, Michele Emiliano, ha comunicato al Segretario Provinciale di Lecce, Salvatore Piconese, di aver chiesto ufficialmente ad Ernesto Abaterusso la disponibilità a candidarsi nelle liste del Partito per le imminenti elezioni regionali. “Tale richiesta è frutto di un ampia consultazione tra gli iscritti che hanno indicato tale candidatura come l’unica in grado di assicurare alla lista del PD una forza e un significato politico pari a quelle assicurate da Gabriele Abaterusso, il quale ieri ha ritirato la propria disponibilità”- hanno spiegato dalla segretaria dei dem. La decisione di candidare il padre è arrivata nell’arco di 24 ore dalla rinuncia di Gabriele, condannato in appello per il reato di bancarotta per distrazione”: il figlio ha fatto un passo indietro per la c.d. “questione morale”, anche se il reato non si riferisce alla sua attività politica, ma a quella privata e imprenditoriale. Per non disperdere il lavoro fatto sul territorio è stato necessario chiedere al padre di candidarsi. Ernesto Abaterusso si è riservato di accettare l’invito rivoltogli dal Segretario Regionale a seguito di una riflessione, familiare, professionale e politica che gli consenta di sciogliere la riserva in tempi brevi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*