Sanità, in Puglia il debito verso i fornitori supera il miliardo

doc cantina salice

BARI-24 miliardi di debito totale nel 2013. 1Miliardo e 200 solo in Puglia. La Cgia di mestre fa le pulci ai bilanci sanitari di tutte le Regioni tracciando un quadro dei debiti verso i fornitori definito dal presidente Bartolomussi non solo preoccupante ma anche in peggioramento nel 2014.
Non secondo le Regioni, però, che rivendicano un corposo taglio del debito totale nell’ultimo anno. Infatti i dati diffusi dalla Cgia si riferiscono al 2013. Ma veniamo ai dati incrociandoli con quelli di Assobiomedica aggiornati invece al 31 dicembre 2014 per ottenere un quadro più completo.

La Puglia è ottava in Italia, per debito totale verso i fornitori sanitari: 1 miliardo 286 milioni di euro. Nona se si considera la spesa procapite, 315 euro per ogni abitante. Di questi , aggiunge Assobiomedica, 207 milioni di euro è lo scoperto relativo alla fornitura dei soli dispositivi medici.

I tempi di pagamento alle imprese dell’indotto, secondo la Cgia nel 2013 erano di 206 giorni. Una performance migliorata rispetto a 3 anni fa, quando il tempo di attesa era di 313 giorni. Assobiomedica, va più nel dettaglio, analizzando il tempo di pagamento per le sole imprese fornitrici di dispositivi medici.

In tal caso l’attesa scende mediatamente in tutta la Puglia a 176 giorni. Le performance migliori sono quelle delle Asl di Brindisi e Lecce che riescono a saldare le fatture rispettivamente in 160 e 164 giorni. Va male la Asl di Taranto, ferma a 226 giorni di attesa prima di pagare un’azienda. Superata solo da Asl di Foggia e Policlinico di Bari che riescono a far peggio.

Numeri ancora molto lontani da quello che prevede la legge: ovvero il pagamento entro 60 giorni dall’emissione della fattura. Problema generale in tutte le Regioni che per Bartolomussi hanno solo due cause: sprechi e costi delle forniture totalmente fuori mercato e con prezzi variabili da Asl in Asl.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*