Ancora terrore in casa, anziano di Galatina sequestrato dai banditi

randstad 1

GALATINA- Ha sentito abbaiare i suoi cani, è uscito fuori per capire cosa stesse accadendo. Da quel momento sono cominciati interminabili minuti di terrore per un 83enne di Galatina, sequestrato in casa da tre banditi incappucciati e armati di un fucile.

L’ennesimo a tu per tu con i banditi nel Salento, dopo le rapine delle ultime ore ai tabaccai di Lecce e ai coniugi di Porto Cesareo. Banditi sempre più violenti che aspettano le vittime sotto casa o che non esitano ad entrare nelle abitazioni pur di portar via denaro e gioielli. Sabato sera hanno agito nelle campagne tra Galatina e Collemeto.

Hanno bloccato il padrone di casa sulla soglia, lo hanno immobilizzato, costretto ad entrare nell’isolata abitazione di campagna dove l’anziano vive completamente solo. Per intimorirlo e costringerlo ad ubbidire lo hanno colpito più volte sulla testa con il calcio del fucile.

Sono rimasti lì per diversi minuti, sapevano che a quell’ora, le 21 circa, nessuno sarebbe arrivato e nessuno si sarebbe accorto di nulla. La campagna era completamente buia e l’abitazione isolata. Cercavano denaro, hanno messo a soqquadro tutte le stanze, ma alla fine in casa dell’anziano agricoltore hanno trovato solo 150 euro, soldi che aveva nel portafoglio, e un fucile che si sono portati via.

L’uomo è riuscito a dare l’allarme con il cellulare. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Galatina che guidati dal dottor Giovanni Bono stanno conducendo le indagini. L’83enne, ferito, è stato soccorso dal 118. Niente di grave per fortuna, ma era stato di choc. Ha raccontato di come i tre, incappucciati, lo avessero minacciato di morte. Prima di scappare gli avrebbero detto: “Non uscire altrimenti ti spariamo”, uno aveva un accento barese. Hanno percorso un tratto a piedi, poi si sono allontanati su un’auto, parcheggiata più lontano. La vittima è riuscita solo ad intravedere i fari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*