Il parto indolore gratuito anche al Fazzi

LECCE- Il parto indolore entra finalmente nei lea, (livelli essenziali di assistenza). Il ministro Lorenzin incontrerà gli assessori regionali alla sanità per illustrare le novità e, da quel momento, si potrà partorire senza dolore anche nell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, gratuitamente ed a tutte le ore.
“Finalmente termina il vergognoso servizio offerto dall’ospedale Vito Fazzi” gioisce il coordinamento pari opportunità  e di genere della Uil di Lecce. Un servizio che ad oggi ne prevede la gratuità soltanto dalle ore 8 alle ore 20 dei giorni  feriali  e l’erogazione a pagamento (dagli 800 ai 1.200 euro) dalle 20  alle 8 e nei giorni di sabato e domenica.

“Per noi donne del Sud – dice la responsabile Lucia Orlando- l’analgesia epidurale fu una conquista ottenuta con estremo ritardo rispetto al resto d’italia e con la logica di un servizio precario finanziato solo attraverso progetti che ne avvilivano la priorità e che furono i primi a cadere sotto la scure dei tagli”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*