Mozione di sfiducia per Pasqualini: sotto accusa il caos natalizio

LECCE- “Il piano del traffico fallisce e si scarica la responsabilità sui cittadini?”- è la domanda che si fanno dai banchi dell’opposizione di Palazzo Carafa. C’è una mozione di sfiducia presentata dal Pd contro l’assessore al traffico Luca Pasqualini. Insomma, passate le feste c’è la resa dei conti e domani potrebbe essere discussa in Consiglio comunale. Il caos del traffico natalizio è dovuto agli errori dell’assessore al ramo, secondo i democratici. Il sindaco Perrone aveva archiviato la questione durante le feste dando la colpa ai cittadini che hanno ignorato 2200 posti auto messi a disposizione in via Bari.

“Ritengo che quella del traffico e dei parcheggi sia stata una polemica inutile, visti i risultati- -ha spiegato l’assessore sotto accusa – Abbiamo messo migliaia di posti auto a disposizione nei parcheggi di scambio, tutti serviti da navette e gratuiti nei giorni di festa. 7000 posti auto in strada, anche questi gratuiti nei giorni di festa. Abbiamo attivato il servizio Natale in Bus con 4 linee di navette con una frequenza di 15 minuti. Abbiamo pensato a cittadini e commercianti: qualcun altro ha voluto solo fare polemiche”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*