Il testo di Giuliano per il suo papà: “Penso a te anche quando non penso a niente…”

doc cantina salice

LECCE-“Penso a te anche quando non…penso a niente sei…la mia stessa assenza che cerca te…ci sei….”. Con questi versi Giuliano Sangiorgi ricorda il suo papà, a due anni esatti dalla scomparsa. 

Il testo della canzone intitolata “Non penso a te”, è cantato sulla musica composta da Ennio Morricone per il film “Incontro” di Piero Schivazappa. Il giovane talento orgoglio di questa terra e il compositore premio Oscar, insieme, per un brano che è una poesia per papà Gianfranco.

È stato lo stesso Giuliano a pubblicarne il testo sulla sua pagina Facebook. Poche ore prima, il suo semplice ricordo commosso era stato “…tanto ci sei… ‪#‎persempre‬”.

Poi ha pubblicato il testo di “Non penso a te”. Il brano è stato cantato a New York tre mesi fa.

A mio padre.
non penso a te
(musica: e.morricone/testo: g.sangiorgi)

penso a te
anche quando non
penso a niente sei
la mia stessa assenza che
cerca te
ci sei
penso a te
sembra quasi che
io non pensi a te
l’aria inganna, ingoio te
dentro me
ci sei
tu ci sei
ti incontro ovunque vada
e so che tu ci sei
anche se non ti trovo in strada sei
in ogni passo
che tu muovi
come se tu fossi
dentro me
tu ci sei
in ogni angolo degli occhi miei ci sei
nel nero in fondo so che tu ci sei
nell’aria stanca
dei sorrisi
che hai lasciato un giorno
dentro i miei
pensi a me
anche altrove
pensi ancora a me
in un corpo due anime
sento te
in me

Con questa canzone, ha detto Giuliano in un’intervista a Velvet music, “Realizzo così finalmente il sogno che aveva mio padre che io scrivessi prima o poi una canzone per Morricone“.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*