Taranto, Favo-tifosi: feeling a rischio

TARANTO- Il pareggio interno con il Manfredonia ha di riflesso prodotti effetti inaspettati, anche se non imprevedibili. Intanto il malcontento della tifoseria che dopo il primo turno del nuovo anno puntano il dito contro la conduzione tecnica affidata a Massimiliano Favo.
Poca grinta, cattiveria agonistica, oltre che poca sicurezza in alcuni frangenti hanno reso il Taranto capace di conquistare 9 punti in tre gare prima della sosta natalizia, in una squadra di modesta caratura contro cui il Manfredonia non ha fatto brutta figura. I tifosi imputano al tecnico in particolare il fatto di non saper fare autocritica nei momenti di difficoltà, adducendo spesso responsabilità al altre persone. I giocatori sono dalla sua parte, almeno questa è l’impressione, ma la tifoseria inizia a manifestare almeno sui social un sentimento di intransigenza nei confronti di Favo che potrebbe diventare ancor piu’ pressante qualora i risultati dovessero tardare ancora.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*