Lecce, Lepore felice a metà: “Dobbiamo ripartire”

LECCE- Il Lecce torna al lavoro, gambe e soprattutto testa sono orientate al prossimo match di campionato il primo turno del girone di ritorno contro la Lupa Roma, formazione neo promossa che all’esordio stagionale regalo’ il primo dispiacere alla società giallorossa. C’è da dimenticare in fretta il pareggio maturato in casa contro la Vigor Lamezia e mister Pagliari si è già rimboccato le maniche per dare una sterzata alla stagione. Ci sarà da limare alcuni aspetti che proprio non hanno convinto, i tanti errori molti dei quali individuali che hanno inciso sull’andamento del match. Ci sono pero’ state anche note positive. La reazione allo svantaggio fino alla rimonta parziale, i tre gol due dei quali a firma degli attaccanti Miccoli e Moscardelli per esempio. Di positvo c’è stato certamente l’ingresso in campo nella ripresa di Lepore che con il suo dinamismo ha contribuito a cambiare in parte l’inerzia dell’incontro. Pregevole il suo gol, un esempio di tecnica pura con un controllo quasi magnetico prima del dribbling stretto sull’avversario prima della conclusione sotto la traversa. Una gioia personale per il giocatore che pero’ passa in secondo piano a fronte dell’esito del match.

Lepore con la sua prestazione certamente positiva, al di là del gol realizzato sembra essersi assicurato un posto da titolare per il prossimo match che il Lecce giocherà in casa contro la Lupa Roma. Incontro che deve necessariamente rilanciare le quotazioni della squadra giallorossa.

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*