Gallipoli, testa al Pomigliano

GALLIPOLI- Lavoro duro ma in un contesto tutto sommato di tranquillità per il Gallipoli di mister Quaranta che dopo la rifondazione di dicembre cerca di dare nel minor tempo possibile una propria identità alla sua squadra. Dopo il pareggio di domenica scorsa il prossimo appuntamento per i giallorossi sarà nuovamente in casa. Stavolta avversario di turno sarà il Pomigliano. Match che segnerà l’inizio del girone di ritorno. Gara difficile per gli jonici dal momento che i campani hanno variato in corso d’opera molto rispetto alla gara di andata e soprattutto quello era un altro Gallipoli.

In ogni caso la squadra di mister Quaranta come ha fatto domenica scorsa, è pronta a dare battaglia puntando ai tre punti che risulterebbero decisamente preziosi in ottica permanenza in Serie D. Intanto il giudice sportivo ha comminato una sanzione di mille euro alla società jonica “Per avere propri calciatori non identificati, al termine della gara, all’interno degli spogliatoi rivolto espressioni offensive e minacciose nei confronti della Terna Arbitrale. Successivamente i medesimi colpivano con pugni la porta dello spogliatoio arbitrale”. Questa la motivazione espressa nel referto. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*