Marò, il ministro Gentiloni: “Non ci accontentiamo di riferimenti a un dialogo”

TARANTO- Il caso dei due marò pugliesi detenuti in India: il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni oggi ha ricevuto l’ambasciatore italiano a New Delhi. In un’intervista rilasciata al quotidiano Avvenire ha dichiarato: “Sentiamo parlare di dialogo aperto da parte di varie voci del governo indiano ma ci aspettiamo risultati rapidi e tangibili. Non possiamo più accontentarci di generici riferimenti a un dialogo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*