Forza Italia, stati generali a Maglie e attesa da Roma per il nodo primarie

MAGLIE-  Mentre la palla per sciogliere il nodo primarie e candidato del centrodestra alle regionali passa a Roma, a Maglie Forza Italia riunisce gli stati generali del partito. Lo farà domenica mattina, a partire dalle 10, presso il Cinema Moderno. E a fare le veci di padrone di casa, ovviamente, sarà l’eurodeputato Raffaele Fitto.

“Quella di Maglie è l’occasione per tornare sul territorio e provare ad animare dal basso la politica”, viene ripetuto dai vertici del coordinamento provinciale in conferenza stampa. È un appuntamento che giunge dopo quello del 27 novembre a Bari e che sarà seguito da incontri anche a Foggia e nella Bat. Forza Italia prova a recuperare terreno, dopo i minimi storici toccati nell’ultima tornata elettorale. Ma per uscire dal pantano in cui si trova il tavolo della coalizione, anche e soprattutto dopo l’ultima riunione delle scorse ore a Bari, si è deciso di spostare l’asse della decisione nella capitale. E la rotta pare essere già tracciata: niente primarie, in quanto metodo non condiviso dai vertici nazionali del partito, e scelta anti-Emiliano che molto probabilmente ricadrà sull’oncologo Francesco Schittulli, forte del supporto anche del suo movimento e del Ncd.

Una strategia che potrebbe, in fondo, far gioco anche a Fitto: la responsabilità di un’eventuale sconfitta non sarà sua e, anzi, potrebbe a maggior ragione svelare la freddezza della base, non coinvolta abbastanza senza le primarie, da lui più volte reclamate e su cui Fi Lecce continua ad insistere, nonostante sia certo che i tempi si siano accorciati. Si voterà quasi certamente a marzo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*