13enne denuncia tentati abusi da coetani, si indaga

doc cantina salice

LECCE- L’accusa di una ragazzina di 13 anni è pesantissima: due coetanei avrebbero tentato di violentarla. La denuncia è stata presentata in Questura ed al posto fisso di Polizia dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove la ragazzina si è presentata insieme ai genitori, raccontando dell’approccio strano che avrebbero avuto con lei i due amici il giorno prima.
Ha parlato poi con una dottoressa ed è stata visitata in reparto. Al momento non c’è alcun riscontro, la visita avrebbe dato esito negativo. Le indagini su quanto sarebbe accaduto sono affidate alle Volanti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*