Tentano di sfuggire all’alt ma cadano dalla moto: 36enne grave al Fazzi

LEVERANO- Cadono dalla moto per sfuggire all’alt dei carabinieri. E’ accaduto sulla strada che da Leverano conduce a Veglie. Al momento uno dei due centauri si trova ricoverato al Vito Fazzi in gravi condizioni. Si tratta di Adolfo Bertilaccio, 36enne neretino.

Insieme a lui, in sella alla moto Yamaha, un amico di 20 anni. L’incidente è avvenuto in tarda serata. Il 36enne, alla guida della due ruote, per sfuggire all’alt imposto dai carabinieri, ha accelerato fino a perdere il controllo della moto e quindi scivolare rovinosamente sull’asfalto.

Ad avere la peggio, appunto, il neretino che attualmente è ricoverato in prognosi riservata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*