Animali nel bagagliaio, nei guai presunto corriere leccese

CHIETI/LECCE – Da Treviso a Lecce con 101 esemplari tra pappagalli, conigli e cincillà, ammassati nel bagagliaio. E’ finito nei guai un 34enne di Lecce per traffico e maltrattamento di animali

I poliziotti hanno fermato l’auto, una Bmw,  nei pressi dell’area di servizio “Val di Sangro Ovest” ed hanno proceduto all’ispezione veicolare: gli animali erano ammassati in diverse gabbie, coperti con alcuni teli. Alcuni sistemati nel bagagliaio, altri sul sedile posteriore. 

Stando agli accertamenti, l’uomo sarebbe una sorta“corriere”. I 101 esemplari erano destinati a un negozio di animali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*