Vitali rinviato a giudizio

BRINDISI – Luigi Vitali (Fi) rinviato a giudizio. Questa la decisione del gup Vincenzo Alabiso a conclisione dell’udienza preliminare svoltasi nel tribunale di Napoli. Il politico è stato rinviato a giudizio insieme alla giornalista Chirico. Entrambi sono accusati di falso ideologico e falsa dichiarazione di un pubblico ufficiale sulla identità propria o di altri.

I fatti risalgono al 24 ottobre 2011 e si riferisce alla visita che Vitali fece in carcere all’ex deputato Alfonso Papa, arrestato nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta P4.

Secondo l’accusa Vitali avrebbe favorito l’ingresso della giornalista (allora collaboratrice di Panorama e di un sito web) nel carcere Poggioreale asserendo che fosse una collaboratrice del suo ufficio.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*