Un altro quintale di marijuana arriva dal mare

PATU’- Il canale è sempre lo stesso: la droga arriva dal mare e, stavolta, sbarca a S. Gregorio, marina di Patù. Quasi un quintale di marijuana trovato dai pescatori del luogo, non lontano dal piccolo porto. Però questa volta l’erba non era stata impacchettata in modo da renderla impermeabile, era in tre borsoni e si è bagnata perdendo così il suo valore di mercato. Solo 24 ore prima, un altro ingente carico è stato recuperato sulla costa di Otranto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*