Maglie, incendio in vetrina: intimidazione nel negozio di abbigliamento

MAGLIE- Hanno, con ogni probabilità, utilizzato un’auto come ariete per sfondare la vetrina e, una volta all’interno, hanno appiccato il fuoco. Un attentato intimidatorio in piena regola ai danni del negozio di abiti per cerimonia Charme Canaris di Maglie. I responsabili hanno agito alle 5,00 del mattino. 

Hanno incendiato l’ingresso del locale in via Vittorio Veneto 133. I danni non sono ingenti, i vigili del fuoco sono intervenuti in tempo per evitare il disastro. Il fuoco è stato appiccato alla vetrina, dunque sono andate bruciate suppellettili ed un tappeto. Non è stato portato via nulla.
Il negozio vende abiti di sartoria made in Italy, realizzati dalla stilista Daniela Canaris.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Maglie, ai quali i titolari hanno detto di non avere idea di chi possa essere stato nè del movente, dichiarando di non avere alcun “problema” con nessuno. I militari valuteranno comunque ogni elemento della vita professionale e privata delle vittime, a caccia di indizi.

Il negozio non è videocontrollato da telecamere a circuito chiuso, ma i carabinieri stanno verificando se ce ne siano nei paraggi.

 

 

Foto Stefano De Tommasi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*