San Cassiano, 22enne trovata morta: la Procura apre un fascicolo

SAN CASSIANO- Si cerca di dare una risposta alla morte della 22enne,che legandosi al collo la cintura della sua borsetta, si sarebbe impiccata al ramo di un albero. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato riverso per terra, nelle campagne di S. Cassiano.

In merito alla vicenda, ora, la Procura ha  aperto un fascicolo ipotizzando l’accusa di omicidio volontario. Un atto dovuto, per consentire l’autopsia sul corpo della 22enne di San Cassiano che verrà eseguita domani al “Vito Fazzi”.

I carabinieri hanno ascoltato amici e parenti per capire cosa sia successo prima di quel gesto estremo, per capire cosa l’abbia spinta ad andare via quel sabato facendo perdere le sue tracce. Al momento nessuno è sospettato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*