Polizze false: truffa da 350mila euro

doc cantina salice

LECCE- Sarebbero ben 100 i clienti truffato da un’assicurattrice gallipolina, finita nel registro degli indagati. Le indagini, che hanno riguardato la presunta attività illecita della donna, all’epoca dei fatti dipendente di “Generali Italia Assitalia” di Casarano sono partite dalle segnalazioni di alcuni clienti. Ammonterebbero a 350 mila euro i premi che la 51enne avrebbe intascato illecitamente grazie a contrassegni fotocopiati a colori e Polizze vita contraffatte ma anche “bond” per importi da 2mila euro ciascuno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*