Ufficio postale Frigole, Adoc invia un reclamo con 800 firme a Poste Italiane

doc cantina salice

FRIGOLE- In questi giorni Adoc ha inoltrato a Poste Italiane un reclamo sottoscritto da ben 800 cittadini di Frigole, fraz. di Lecce, che chiedono la riapertura del locale ufficio postale.
La sottoscrizione è stata effettuata nei mesi scorsi in numerosi banchetti organizzati spontaneamente dai cittadini, anche con il supporto della locale parrocchia. Il testo della sottoscrizione si richiama all’art. 15 della Costituzione, che garantisce la libertà delle comunicazioni, ma soprattutto ai principi del cosiddetto “servizio universale” disciplinato dal D. Lgs. 261 del 22 luglio 1999.

Ora si attende la risposta da Roma da parte dei Poste Italiane spa e se la situazione non verrà risolta ricorreranno all’AGCOM (Autorità Garante delle Comunicazioni). Adoc auspica una soluzione, anche concordata con Poste Italiane, che consenta di offrire un servizio necessario ai tanti cittadini che lo reclamano.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*