Tenta di modificare la targa per sfuggire all’autovelox, denunciato

CASARANO – Risponde di falso e contraffazione di targhe, il 42enne di Casarano che ha tentato di modificare la sua targa per sfuggire all’occhio dell’autovelox.

Con un semplice nastro adesivo in bianco aveva infatti cercato di modificare la lettera “E” in “F”. Un trucchetto grazie al quale in un primo momento è  riuscito a farla  franca.  Inizialmente la multa per eccesso di velocità sulla statale 613, è stata infatti recapitata  a un automobilista veneziano che a sua volta, pensando di essere incappato in uno dei casi di clonazione delle targhe,  ha sporto denuncia.

Così, dopo svariate indagini, la polizia è riuscita a risalire al 42enne di Casarano: nei cui confronti, oltre alla denuncia, è scattato anche il fermo amministrativo del veicolo.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*