CronacaPolitica

Centro sociale quartiere Leuca, Tessitore e Monosi assenti in Commissione

LECCE- Gli assessori Tessitore e Monosi hanno deciso di non presentarsi e di inviare un tecnico nella X commissione controllo di Palazzo Carafa per i chiarimenti richiesti dal presidente Rotundo sulle sorti del centro sociale del Quartiere Leuca. Gli anziani hanno protestato anche oggi perché chiedono un posto dove poter trascorrere il tempo, dopo la chiusura del vecchio centro per sfratto. “La Commissione ha deciso- spiega Rotundo – da un lato di investire direttamente della questione il sindaco, affinché avverta la responsabilità politico-amministrativa di dare attuazione alla decisione unanime del Consiglio Comunale del 17 giugno scorso, essendo di fatto trascorsa l’intera estate senza aver trovato alcuna soluzione ed al tempo stesso ha dato mandato agli uffici di verificare, entro 8 giorni, alcune soluzioni indicate dagli stessi anziani di locali del quartiere ritenuti idonei da prendere in affitto.

L’auspicio della Commissione Controllo è quello che tale ricerca abbia esito positivo e che si provveda a fornire quanto prima il quartiere Leuca del centro sociale per gli anziani. A tal fine la Commissione è riconvocata sul punto tra 10 giorni”.

Articoli correlati

Ancora spari a Lecce, macelleria araba nel mirino

Redazione

Esclusione dal rinnovo Consiglio Camerale, il Consiglio di Stato dà ragione a Federaziende

Redazione

Vendita beni provincia: AAA agenzia immobiliare cercasi

Redazione

Si è spenta Cristina Conchiglia, bandiera della lotta delle tabacchine

Redazione

Cuoreamico, lo sprint finale della solidarietà in diretta su Telerama

Redazione

Il Salento va a fuoco, 70 interventi in un giorno. A Gallipoli evacuate 45 persone

Redazione