Finti turisti rapinano commercianti, via con telefonini e rolex

ALEZIO-  Si sono finti turisti, cappellino di paglia in testa, alla ricerca di camere in affitto. In realtà le intenzioni dei tre uomini che mercoledì pomeriggio hanno rapinato di gioielli e cellulari il titolare della Manta and Company ad Alezio, erano diverse.

Una volta individuato il gruppetto di persone che sostava in cortile, in via Garibaldi, hanno chiesto informazioni, qualche chiacchiera, e poi il colpo. L’episodio all’esterno dell’azienda Manta and Company, società che si occupa di distribuzione bibite e arredi bar, in una zona isolata, accanto alla stazione ferroviaria di Alezio.

Il proprietario di 65 anni e due rappresentanti in arrivo dalla provincia di Brindisi erano fuori e stavano discutendo di affari. I tre si sono avvicinati a piedi. Volto scoperto e abbigliamento estivo. Insospettabili turisti all’apparenza, in cerca di camere da prendere in affitto. Non avevano armi, ma sono riusciti comunque a cogliere di sorpresa le vittime, a immobilizzarle e a spogliarle di tutti gli oggetti di valore: un rolex, una catenina e due bracciali d’oro , due cellulari.

Per evitare che qualcuno potesse seguirli hanno portato via anche le chiavi di un’auto parcheggiata nel cortile. Poi si sono allontanati a piedi, cosi come erano arrivati, ma sicuramente avevano un complice ad attenderli.

Pochi minuti e sul posto sono arrivate alcune pattuglie dei carabinieri della compagnia di Gallipoli che ora stanno dando la caccia ai tre. Banditi professionisti o semplici turisti abbagliati dall’oro?

Le indagini sono state avviate e la descrizione da parte delle vittime sarà sicuramente utile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*