Porto Cesareo, un piede di porco l’arma del duplice omicidio

minerva

PORTO CESAREO- I coniugi   Luigi Ferrari e Maria Antonietta Parente, uccisi il 24 giugno scorso mentre dormivano nella loro casa di Porto Cesareo sono stati massacrati a colpi di piede di porco. È questa l’arma del delitto, lo hanno accertato le analisi tecniche svolte dai Ris. 

Un altro tassello che si aggiunge alle indagini dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Lecce, al comando del Capitano Biagio Marro,  che questi mesi non si sono mai fermate concentrandosi principalmente  su accertamenti tecnici di laboratorio, estrapolazione del DNA dai numerosi reperti e tracce che l’omicida, Vincenzo Tarantino, originario di Avetrana, ha lasciato dietro di sè, e ancora, analisi chimico–fisiche, confronto dei risultati.

omicidio porto cesareo

È arrivato in queste ore l’esito delle prime verifiche compiute dai Carabinieri del Reparto Investigazioni Scientifiche di Roma incaricato dal pm Giuseppe Capoccia, titolare dell’indagine.  L’arma del delitto era stata sequestrata durante uno dei primissimi sopralluoghi. L’assassino se n’era disfatto gettandola in una campagna vicina. L’aveva acquistata, come risultò da alcune tesimonianze, qualche giorno prima in una ferramenta di avetrana. Le due punte sono compatibili con le fratture nelle ossa craniche delle vittime dove erano rimaste anche delle tracce di vernice verde.

Sofisticati i metodi di analisi: micro-spettrofotometria, analisi colorimetrica, analisi morfo dimensionale e osservazione con strumenti ad ottica precalibrata.

Vincenzo Tarantino, in carcere con l’accusa di duplice omicidio, fu arrestato poche ore dopo dal terribile delitto consumato perchè sorpreso in casa delle vittime mentre tentava di scassinare la cassaforte nella loro camera da letto. Era sotto l’effetto di droga, nutriva un forte rancore nei confronti dei due coniugi, che uccise barbaramente e lasciò in una pozza di sangue. Lo stesso che i carabinieri hanno trovato sui suoi vestito al momento dell’arresto.

 

 

FOTO OMICIDIO PORTO CESAREO

FOTO OMICIDIO PORTO CESAREO2

FOTO OMICIDIO PORTO CESAREO3

FOTO OMICIDIO PORTO CESAREO4

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*