Scappa dalla finestra dell’ospedale: caccia all’evaso

LECCE –Caccia al paziente che nel pomeriggio è riuscito ad evadere dal Vito Fazzi di Lecce. Si tratta di Mario Leone, meccanico 53enne di Leverano, già noto per spaccio di droga, scappato dagli arresti domiciliari che stava scontando presso il reparto di Psichiatria.

L’uomo sarebbe riuscito a fuggire da una finestra e a calarsi fino al pian terreno, arrampicandosi sulle tubature dei condizionatori.  Non appena i medici si sono accorti della sua scomparsa hanno allertato le forze dell’ordine che a loro volta hanno avviato le ricerche.

L’uomo fu arrestato nel febbraio 2011 con oltre 40 grammi di cocaina. Qualche tempo fa tentò di togliersi la vita e per questo fu deciso il ricovero al Fazzi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*