Ritrovata la cassetta delle armi trafugate a San Cataldo: era tra i rifiuti

SAN CATALDO- E’ stata ritrovata tra i rifiuti da alcuni operatori ecologici la cassetta metallica con dentro una serie di armi trafugata la notte tra il 13 ed il 14 luglio scorsi dal posto fisso della Forestale di San Cataldo.
Al momento del rinvenimento però, avvenuto all’alba di domenica, la cassetta era vuota: all’interno solo alcuni distintivi del corpo forestale dello stato, ma delle armi neanche l’ombra.

A ritrovare la cassetta sono stati alcuni volontari che ripulivano dai rifiuti la via Vecchia Leverano di Copertino. Era stata gettata nei pressi della centrale Enel. Incuriositi l’hanno aperta e dopo averne scoperto il contenuto, hanno chiamato i Carabinieri che, dopo una serie di verifiche hanno stabilito che si trattata proprio del materiale rubato. Ora la cassetta è stata sequestrata ed è a disposizione degli inquirenti.

Gli accertamenti scientifici potrebbero fornire elementi utili per risalire agli autori del furto che quella notte hanno portato via anche due pistole mitragliatrici M/12 in dotazione al corpo custodite all’interno di un armadio metallico, aperto con una fiamma ossidrica.

SONY DSC

SONY DSC

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*