Mrs Campi Salentina: “Per rilanciare l’economia serve più coraggio”

CAMPI SALENTINA- “Nel consiglio comunale di Campi Salentina fissato per il 1 di agosto, la Maggioranza ha proposto una deliberazione che riguarda la rizonizzazione dei lotti edificabili e delle aree a standard, in modo da ottenere una più razionale distribuzione degli stessi e più appetibile per gli imprenditori”. Così il coordinatore provinciale MRS-MIR Paolo Maci e la coordinatrice femminile MRS-MIR Simona Antonucci.
“Il MRS – MIR, pur ribadendo la circostanza secondo cui l’attuale maggioranza comunale sia “SUB IUDICE” in attesa del pronunciamento del TAR, che auspica -continuano- favorevole alle ragioni della lista Grande Campi, guarda con interesse questa deliberazione, che riprende uno dei punti di forza del programma elettorale proposto dal Movimento ed inserito in quello della lista di Centrodestra.

Sottolinea tuttavia come questo punto all’ordine del giorno sia ancora insufficiente per il rilancio delle attività produttive. Sarebbe auspicabile infatti, come proposto in Campagna Elettorale dalla lista Grande Campi e in particolare dal MRS, che si proceda anche all’abbattimento dei costi delle aree artigianali, come del resto è avvenuto in altri comuni limitrofi, come per esempio a Guagnano, che registra un incremento di richieste di lotti.

E’ necessario, infatti, ad avviso del MRS, che si venga incontro in maniera concreta alle esigenze dei piccoli imprenditori e degli artigiani di Campi Salentina rendendo appetibile l’investimento in suoli artigianali. Solo così -concludono- sarà possibile al tessuto produttivo del nostro paese ricominciare ad investire ed uscire fuori dalle sacche della crisi, innescando una spirale virtuosa che crei nuovi posti di lavoro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*