Estorce cornetto alla crema per restituire il cellulare, nei guai 17enne

doc cantina salice

OSTUNI- “Le restituisco il cellulare, se mi offre un cornetto alla crema”. E’ di questo tenore la richiesta estorsiva per cui un 17enne del barese è stato denunciato dai poliziotti del commissariato di Ostuni. Il ragazzo era in possesso di un telefonino di cui una settimana fa una donna aveva denunciato il furto in spiaggia, nella località marittima di Torre Santa Sabina.

Il 17enne, infatti, le aveva detto di averlo trovato in spiaggia e di essere riuscito anche a ripararlo, ma se lo avesse voluto indietro avrebbe dovuto dargli 70 euro. Le trattative sono  andate avanti per un po’. Poi alla fine il ragazzino e la donna si sono trovati in un bar di Ostuni dove hanno continuato a discutere sul pagamento. Quando però la vittima ha iniziato ad alzare i toni e a infastidirsi, il 17enne si è accontentato di farsi offrire un cornetto alla crema.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia, che dopo averlo condotto in commissariato lo hanno riaffidato al genitori con a carico una denuncia per tentata estorsione.

Sempre a Ostuni, una turista di 14 anni, dopo aver smarrito  il cellulare,  ha raccontato in lacrime ai poliziotti di essere stata rapinata. In realtà non era vero, aveva soltanto avuto paura di confessare ai genitori di aver perso il telefonino e di essere punita. Questa bravata però le è costata una segnalazione all’autorità giudiziaria per simulazione di reato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*