Sbarchi, arrestati due scafisti

TARANTO- Nella giornata di ieri gli Agenti  della Squadra Mobile al termine di rapide indagini hanno tratto in arresto per favoreggiamento all’immigrazione clandestina due “scafisiti” : SISE Malik originario del Gambia di anni 25 anni e BAIJOU Mamamoud senegalese di 20 anni.
I due cittadini centrafricani, sono stati identificati, dai poliziotti soprattutto grazie alle preziose testimonianze di alcuni immigrati che sono riusciti a riconoscerli. Dal racconto di quest’ultimi gli agenti hanno ricostruito il loro viaggio. Come raccontato gli immigrati sono salpati dalle coste della Libia  su una piccola imbarcazione insieme ad un altro centinaio di persone.

Nel loro lungo viaggio della speranza, terminato con il salvataggio dell’equipaggio della Nave della Marina Militare “SFINGE”, gli immigrati hanno raccontato che erano costretti a restare immobili sull’imbarcazione per evitare le percosse dei due scafisti poi riconosciuti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*