Lecce, Perucchini in B con il Varese

Ottica Salomi

LECCE- Ancora manovre di mercato in uscita in casa Lecce. A poche ore dalle cessioni dei due esterni di centrocampo Tommaso Bellazzini passato a titolo definitivo all’Unione Venezia e di Dario Barraco trasfertito con la stessa formula al Catanzaro allenato dall’ex allenatore del Lecce Francesco Moriero, anche il portiere Filippo Perucchini saluta il Salento per accasarsi al Varese. Riscattato dal Milan l’estremo difensore, che si è fatto apprezzare nel corso dell’ultima stagione con buone prestazioni, probabilmente non poteva reggere il peso di recitare il ruolo di secondo a Caglioni che resta la prima scelta del tecnico Lerda. Perucchini andrà dunque a giocare in serie B in prestito con la possibilità di contendersi il posto da titolare. Restano ora da sciogliere i nodi riguardanti l’esterno di difesa Walter Lopez il quale ha espressamente manifestato al volontà di restare in giallorosso.

Il nodo da sciogliere riguarda l’ingaggio del giocatore e l’agente di Lopez e il diesse Antonio Tesoro stanno lavorando proprio su quello, cercando di trovare la migliore soluzione che gratifichi le due parti. Nel fine settimana probabilmente un ulteriore incontro potrebbe definire la posizione del giocatore. Le possibilità della riconferma al momento prevalicano quelle di una eventuale partenza. Nessuna indiscrezione su Amodio e Bogliacino.

I due giocatori di proprietà del Lecce in caso di offerta da parte di altri club potrebbero anche finire sul mercato ma non è assolutamente priorità della società farli accasare altrove. L’impressione è che i due non rientrino appieno nei programmi tattici di mister Lerda ma certezze in questo senso non ci sono. Intanto la squadra ha preso paret al suo secondo giorno di lavoro a Squinzano. Prima della seduta di allenamento c’è stato un lungo colloquio tra tecnico, giocatori e membri dello staff. A proposito di staff. Eìs tato anche il giorno della presentazione ufficiale dell’organigramma del settore giovanile per la prossima satgione. A fare gli onori di casa il responsabile Enrico Diamante . Alessandro Morello sarà all aguida della Berretti prendendo così il posto di Pedro Pablo Pasculli. Antonio Toma torna alla corte dei Tesoro nelle vesti di allenatore degli Allievi nazionali.

I giovanissimi nazionali saranno guidati da Alessandro Tangolo mentre altri istruttori saranno Tommaso De Giorgi, Franco Corrado, Paolo Cortese. Preparatore dei portieri sarà Francesco Garzilli mentre educatore è Don Damiano Madaro.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*