Furto di energia, nei guai gestore di una sala giochi

SAN VITO DEI NORMANNI-  Con l’accusa di furto di energia elettrica è finito nei guai un 33enne di San Vito dei Normanni. Si tratta di Gianfranco Martino, gestore di una sala giochi.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i Carabinieri  del luogo unitamente a tecnici ENEL hanno accertato che l’uomo, mediante un cavo clandestino, alimentava l’impianto elettrico sia della propria abitazione che della sala giochi.

Alla luce di quanto scoperto, Gianfranco Martino è stato posto agli arresti domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*