Lecce, attacco sistematico

LECCE- Il Lecce ha sistemato l’attacco, ma serve ancora qualcosina perché il reparto si possa considerare al completo. Gigi Della Rocca, attaccante di 29 anni, originario di Brindisi, ingaggiato dalla società giallorossa è arrivato a titolo definitivo. Gli ultimi dettagli sono stati discussi nella serata di venerdì. La Cremonese ha lasciato partire un calciatore dal contratto oneroso per il tetto ingaggi fissato dalla società lombarda.

Il Lecce si assicura, invece, un calciatore che più si avvicina alle caratteristiche dell’attaccante richiesto da tecnico Lerda e da affiancare a Fabrizio Miccoli in un progetto tattico che quasi certamente differirà da quello della passata stagione. Della Rocca, dal gennaio scorso alla Cremonese, ha firmato un contratto triennale, fino al 2017. Nella sua carriera ha vestito le maglie, tra le altre, di Catania, Bologna, Triestina e Carpi. Il calciatore sarà con molta probabilità a Lecce martedì sera in occasione del raduno fissato in sede per i convocati che a partire da mercoledì sosterranno le visite mediche al Centro provinciale di medicina dello sport di Leverano.

Sembra più lontano, invece, Walter Lopez. Il contratto del calciatore uruguaiano deve essere rinnovato, ma le parti non hanno ancora trovato l’accordo. Nei prossimi giorni sarà in città il procuratore del calciatore, Betancourt, proprietario anche del cartellino che dovrebbe finire nelle mani della società leccese. E’ questo il nodo principale di una trattativa che non si annuncia semplice. Il Lecce farà di tutto per non perdere un calciatore sul quale Lerda, lo scorso campionato ha puntato tantissimo. Lopez, da parte sua, aspetterà l’incontro tra i Tesoro e il suo procuratore e metterà in stand by le offerte provenienti da Trapani, Catanzaro e da una squadra della serie B spagnola. In cima ai suoi desideri c’è il Lecce.

Sempre al Catanzaro sembra interessare Dario Barraco come confermato dal proprio amministratore delegato Marco Pecora. “Dario Barraco ci interessa, ma al momento è un tesserato del Lecce”, ha detto il dirigente del Catanzaro. Il Lecce quindi potrebbe lasciar partire Dario Barraco, il quale lo scorso campionato ha trovato pochissimo spazio. In partenza anche Tommaso Bellazzini. Il calciatore non rientra più nei piani del Lecce. L’infortunio della passata stagione ha precluso al calciatore la possibilità di convincere i dirigenti del Lecce sulle sue qualità. Probabilmente non si vuole correre il rischio di dover disporre ancora di un giocatore a mezzo servizio. Tra le squadre interessate al centrocampista ci sono Venezia, Viareggio e Bassano.

Non proprio vicini sembrano essere il Lecce e Beretta. L’attaccante, 22 anni festeggiati ieri, attende proposte interessanti, meglio se dovessero arrivare dalla serie B. Beretta è di proprietà del Milan che con il Lecce ha già un accordo per il ritorno di Marcus Diniz in giallorosso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*