Discariche mai bonificate, analisi sulla falda a rischio inquinamento

CUTROFIANO- Una consulenza scientifica per capire se la falda di Cutrofiano e Sogliano Cavour è inquinata. Dopo il sequestro delle due ex discariche, il 4 luglio scorso, il pm Paola Guglielmi vuole capirci di più, predisponendo l’incarico, ancora formalmente da affidare ad un consulente tecnico.
I finanzieri della tenenza di Maglie, infatti, hanno eseguito gli scavi nelle due ex cave, portando a galla un enorme quantità di percolato, il liquido tossico prodotto dalla decomposizione della spazzatura e dalle infiltrazioni delle piogge. Ora, si dovrà accertare se è penetrato in falda e di chi è la responsabilità per le mancate bonifiche dopo la dismissione degli impianti 24 anni fa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*