Due gravi incidenti in provincia: tre feriti. In coma bimbo di 10 anni

LECCE- Due gravi incidenti nel pomeriggio nella provincia di Lecce. In entrambi i casi, due auto hanno perso il controllo finendo fuori strada. Il bilancio è di tre feriti trasportati all’ospedale Vito Fazzi.

È in Rianimazione ed è in coma un bimbo di 10 anni di Calimera rimasto vittima di un terribile incidente stradale avvenuto intorno alle 18 sulla provinciale Lecce Vernole.  L’auto sulla quale viaggiava insieme alla madre, una Dacia Duster, è finita contro un muro. L’incidente subito dopo la rotatoria nei pressi di Merine. La dinamica è ancora tutta da chiarire.

incidente lecce vernole

Nell’impatto infatti è coinvolta anche una Opel Zafira che precedeva la Dacia. Al lavoro per ricostruire l’incidente ci sono gli agenti della Polizia stradale di Maglie. Difficile stabilire cosa sia accaduto in quel tratto di strada e perché la donna, Maria Raggi di 42 anni abbia perso il controllo dell’auto. Anche le sue condizioni sono gravi ma a destare preoccupazione è il bimbo che le sedeva accanto, sul sedile davanti.

incidente vernole

L’impatto è stato tremendo. L’Opel Dacia si è schiantata contro il muro e mamma e figlio sono rimasti schiacciati tra le lamiere contorte. I soccorritori, 118 e vigili del fuoco, hanno lavorato a lungo per tirarli fuori. Poi la corsa al Vito Fazzi e il ricovero. Il piccolo è arrivato in condizioni gravissime. È stato subito portato in rianimazione dove è tenuto sotto stretto controllo. Alla madre è andata meglio ma le ferite riportate sono comunque importanti. Al momento è ricoverata nel reparto di Ortopedia, con prognosi di 50 giorni. Gli agenti dovranno stabilire con esattezza cosa è accaduto. 

incidente23

incidente

Quasi stessa scena sulla Veglie-Porto Cesareo, anche qui un’auto con a bordo una donna, di origine polacca, ha perso il controllo ribaltandosi. Violento l’impatto. La conducente è sbalzata fuori dall’abitacolo cadendo rovinosamente sull’asfalto. Anche per lei, immediati i soccorsi. E’ stata trasportata al Fazzi in codice rosso. Attualmente è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*