Sanitaservice senza full time, occupato l’ufficio di Mellone

doc cantina salice

LECCE- È stato occupato nel tardo pomeriggio di oggi l’ufficio del direttore generale della Asl di Lecce,Valdo Mellone. È l’azione di protesta ancora più aspra portata avanti dai lavoratori di Sanitaservice, che rivendicano il passaggio al full time attraverso la distribuzione del monte ore ricavato da pensionamenti e dall’affidamento formale di ulteriori servizi. È la richiesta avanzata già dal momento dell’internalizzazione degli addetti alle pulizie negli ospedali leccesi, tre anni fa. Le tensioni anche tra le rappresentanze sindacali sono sfociate, dunque, nella clamorosa azione di stasera.

Che si sarebbe arrivati a questo era nell’aria: il sindacato Usb aveva già fatto sapere che avrebbe alzato il tiro se dal primo luglio non si fosse proceduto ad innalzare i livelli minimi, portandoli a 33-36 ore settimanali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*