Regionali, primarie del centrodestra il 30 novembre. Emiliano archivia Vendola

BARI- Le primarie del centrosinistra per scegliere il candidato governatore si terranno il 30 novembre. Lo hanno deciso i partiti riuniti nel pomeriggio di ieri a Bari. Sebbene dal tavolo del centrosinistra sia arrivato sostegno alll’azione di governo svolta in questi 10 anni dall’esecutvo guidato da Nichi Vendola, poche ore prima era stato il segretario del Partito democratico pugliese – e candidato in petcore alle regionali – Michele Emiliano a prendere le distanze dal governatore uscente.
“Dobbiamo superare il progetto Vendola – ha detto Emiliano – Il progetto politico di Vendola lo riconosciamo anche come nostro ma ora lo vogliamo superare per guardare al futuro. A volte – ha continuato l’ex sindaco di Bari – è stato faticoso sostenere un presidente di Regione che non era del nostro stesso partito.”

Emiliano lo ha detto durante la conferenza stampa durante la quale è stato ufficializzato il passaggio di Antonio Buccoliero nel gruppo del Pd. Le sue posizioni – ha detto il capogruppo del partito Pino Romano, spesso erano vicine alle nostre e quando non avevamo i numeri, Buccoliero ci ha aiutato a fare approvare dei provvedimenti importanti per la Puglia”. Il mio impegno – ha detto Buccoliero – sarà volto in particolare allo sviluppo economico e all’ambiente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*