Studi alternativi sulla moria degli ulivi, i sindaci si autoconvocano

GALATINA- Moria degli ulivi: dopo la nota dell’associazione Spazi Popolari, inviata ai 21 Comuni dell’arco ionico il 23 giugno scorso, i sindaci si autoconvocano. A chiamarli a raccolta è il primo cittadino di Galatina, Cosimo Montagna: “Nel merito, si ritiene opportuno procedere ad una riunione congiunta al fine di analizzare le ipotesi di risoluzione della drammatica situazione in cui versa il patrimonio olivicolo locale, nell’intento di collaborare unitariamente per l’attivazione di un programma di ricerca mirato a scongiurare l’eventualità della diffusione del parassita Xylella fastidiosa”.
Sul tavolo c’è la richiesta di avviare studi paralleli e indipendenti rispetto a quelli portati avanti dall’Osservatorio fitosanitario regionale e dal Cnr di Bari. La riunione si terrà domani, lunedì 7 luglio, alle ore 17.30, presso il municipio di Galatina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*