Ladro in trasferta sorpreso a rubare un’auto, in manette brindisino

LECCE- Ladro in trasferta in azione. E’ stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lecce a rubare una Peugeot 107. Per questo motivo è finito in manette Raffaele Saponaro, brindisino.

Nel corso di un consueto servizio di pattugliamento, l’uomo è stato notato in Via Calore a maneggiare all’interno dell’auto. Un comportamento strano che ha portato i militari a effettuare un controllo più approfondito. Infatti, Saponaro è stato sorpreso mentre tentava di sostituire la centralina che comanda il blocco di accensione.

In realtà, aveva già provveduto a sostituire anche la seconda centralina ma qualcosa dev’essere andato storto. Il veicolo, infatti, non riusciva a superare i 30 km orari, ed è per questo che si è fermato una seconda volta, prima di essere raggiunto dai Carabinieri.

Ma una volta trovatosi alle strette ha confessato il furto. Inoltre sul sedile passeggero dell’auto è stato rinvenuto un borsone con diversi attrezzi utilizzati dal ladro. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Saponaro invece è finito ai domiciliari presso la propria abitazione di Brindisi. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*