Cronaca

Tragedia durante partita di calcetto: poliziotto muore sotto gli occhi dei compagni

VILLA CONVENTO- Tragedia durante una partita di calcetto. Un 40enne, Claudio Capone, è morto stroncato da un arresto cardiaco. Si tratta di un poliziotto. 

E’ accaduto in serata, intorno alle 22.30 nei campetti di Villa Convento. E’ stato proprio qui che una semplice partita tra amici si è presto trasformata in un dramma. All’improvviso il 40enne è stato colto da un malore: è caduto per terra e non si è più rialzato. Immediati soccorsi.

In campo era presente un paramedico. L’ambulanza è giunta nel giro di pochissimi minuti. Purtroppo però per il poliziotto non c’è stato nulla da fare: nonostante ogni tentativo di strapparlo alla morte, il suo cuore ha cessato di battere davanti agli occhi increduli dei suoi compagni.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia.

Articoli correlati

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione

Trepuzzi, accoltellamento in strada: arrestato 30enne

Erica Fiore