Scarpe “tarocche” a bordo, carico sequestrato e una denuncia

BRINDISI- Un carico di scarpe taroccate è sbarcato nel porto di Brindisi. Guardia di finanza ed Ufficio delle Dogane lo hanno scoperto e sequestrato tutto. Con l’estate alle porte, arrivano in Italia, passando dal Salento, nuovi articoli: in questo caso, si tratta di scarpe da donna (decollete, sandali, ciabattine).
In tutto, circa 12mila paia, stipate e nascoste in un camion appena sbarcato nello scalo marittimo di brindisi, a bordo della motonave “Catania”, salpata dalla Grecia. Le calzature sono state prodotte in Bulgaria, ma riportavano il finto marchio Made in Italy, con tanto di colori della bandiera italiana.

Le informazioni false riportate sulla merce traggono in inganno il consumatore finale, dando indicazioni sbagliate sulla reale origine e qualità del prodotto.

Per questo, l’intero carico di scarpe è stato sequestrato e l’uomo che guidava il camion -un cittadino bulgaro- è stato denunciato all’Autorità giudiziaria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*