Ilva, legali chiedono di spostare il processo.Commissariamento: Conti in pole

doc cantina salice

TARANTO- Traferire il processo per l’inchiesta Ambiente Svenduto. È quanto hanno chiesto oggi i legali dell’Ilva , con un’istanza presentata alla Procura. L’ inizio del maxi processo è previsto per il 19 giugno prossimo. Se l’istanza dovesse essere accettata dalla Corte di Cassazione, sarebbe tutto trasferito a Potenza. Il Comune di Taranto ha deciso intanto di costituirsi parte civile .

Quanto al Commissariamento del siderurgico, resta ancora da definire il nome di chi prenderà il posto di Enrico Bondi, il cui mandato è al termine. In pole position spunta il nome di Fulvio Conti, ex amministratore delegato dell’ Enel.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*