Taglio rami in via XXV Luglio, Messuti: “Intervento necessario per filobus, nessun danno per i volatili”

LECCE-  Il taglio di alcuni rami previsto in via XXV Luglio a Lecce ha scatenato le proteste di alcuni ambientalisti, per la potatura fuori stagione che metterebbe in pericolo i nidi degli uccelli dove vengono depositate anche  le uova. L’assessore Gaetano Messuti fa sapere che i lavori sono stati interrotti fino a martedì e che, d’accordo con i responsabili della Lupiae e con il servizio veterinario, sta cercando di portare avanti i lavori senza danneggiare i nidi.

L’intervento dell’assessorato ai lavori Pubblici è stato necessario, dopo che è pervenuta sulla scrivania di Messuti la richiesta urgente, da parte della commissione manutenzione,  di liberare i cavi del filobus dai rami che ne intralciano il funzionamento.

 “Si provvede al taglio delle punte di questi alberi per liberare la linea del filobus – ha spiegato Messuti – Non si fa una potatura fuori stagione, ma si tagliano le punte dei rami per non intralciare il filobus. Tutto questo sarà fatto senza nuocere ai volatili e alla loro riproduzione”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*