Eventi

Premio Hystrio, l’attore Mario Perrotta nell’olimpo del teatro: “Salento votami”

LECCE- Un altro successo ed un’altra nuova sfida per l’attore, autore e regista salentino Mario Perrotta, che ha da tempo conquistato, dopo il salento le più importanti platee d’Italia. Il suo spettacolo dal titolo “Un bès – Antonio Ligabue” è, infatti tra i finalisti del premio Histrio, uno dei più importanti riconoscimenti per il teatro italiano.

Il Premio Hystrio è nato nel 1989 da un’idea di Ugo Ronfani, fondatore e a lungo direttore della rivista Hystrio, il trimestrale di teatro e spettacolo più longevo e importante nel panorama teatrale italiano, che da allora lo promuove e organizza. Un premio “prestigioso che corre da sempre su un doppio binario, rivolgendosi soprattutto alle giovani generazioni di artisti, ma anche ai grandi nomi della scena italiana, secondo lo spirito di creare una staffetta fra generazioni di artisti, fra chi aspira a intraprendere la carriera del palcoscenico e chi ha già ottenuto importanti risultati.

“ Un bes – Antonio Ligabue” di e con Mario Perrotta è la storia del pittore Antonio Ligabue, lo scemo del paese, l’uomo al confine, l’artista, il genio, ed anche l’uomo che ha vissuto senza un bès, senza un bacio, mai. E’ la storia di una solitudine, di uno stare al margine, nel luogo in cui un bacio è un sogno per un uomo. Uno spettacolo poetico e toccante, profondo e drammaticamente vero.

Il premio Hystrio quest’anno ha istituito una nuova categoria, per la quale il vincitore sarà scelto dal pubblico che potrà votare on line, fino alla mezzanotte del 20 maggio accedendo dal link : www.premiohystrio.org/votazione. Sarà importantissimo sostenere Mario Perrotta che si confronta con dei veri e propri colossi internazionali, il salento, è chiamato, questa volta a sostenere l’arte, il teatro e la sua cultura, e lo potrà fare con un semplice clik.

Articoli correlati

Halloween, bye bye alle zucche made in China

Redazione

Alle 21.30 ‘A Tu per Tu’ con Alessia Agrosì

Redazione

Momenti di esistere: il viaggio nei sentimenti di Albina Tramacere

Redazione

Intascava pensione della zia deceduta da 20 anni: danno da oltre 120mila euro. Denunciata

Redazione

Calendario 2013, l’Arma celebra gli eroi dell’Unità d’Italia

Redazione

Lecce, Hjulmand “raffreddato”. Baroni lo coccola

Redazione