Tecnico della lavatrice palpeggia ragazzina: denunciato

ALEZIO- Fingendo di dover riparare la lavatrice, ha palpeggiato e baciato una ragazzina di 16 anni. Un uomo di 60 anni è stato denunciato dai carabinieri di Alezio e non potrà più andare nei paesi in cui la ragazza vive e va a scuola.
L’uomo, un ex vicino di casa, era stato contattato dalla famiglia della ragazza per riparare un guasto alla lavatrice. Qualche giorno dopo, poi, è tornato quando la 16enne era sola in casa, fingendo di dover nuovamente intervenire sull’elettrodomestico. Arnesi da idraulico alla mano, ha chiesto aiuto alla ragazza e ne ha approfittato per baciarla e toccarla. La 16enne si è liberata dalla stretta dell’uomo ed è scappata da una vicina.

Ha chiamato i genitori ed il 112. I carabinieri, dopo qualche giorno, sono riusciti ad individuare l’aggressore ed a denunciarlo per  “violenza sessuale e lesioni personali continuate ed aggravate in danno di minore”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*