Droga e armi: denunciati padre e figlio

doc cantina salice

TARANTO- Continua la lotta  allo spaccio degli stupefacenti ed alla detenzione illegale di armi da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo dell’Arma di Taranto. I militari hanno denunciato in stato di libertà alla locale autorità giudiziaria, padre e figlio, rispettivamente 70enne e 39enne tarantini. Il primo è stato ritenuto responsabile di omessa custodia delle armi mentre il secondo di detenzione illecita di stupefacente e di un fucile con relativo munizionamento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*