Ruba un cellulare e lo rivende all’amico: un arresto e una denuncia

MESAGNE- Ruba un cellulare e lo rivende ad un amico: è stato arrestato a Mesagne Francesco RUBINO, 30enne del posto. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni lo hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato ed hanno denunciato a piede libero un 42enne del posto, per ricettazione.
I militari operanti hanno accertato che il RUBINO, nel pomeriggio del 26 aprile, aveva rubato un telefono cellulare all’interno di un bar del luogo, proprio alla proprietaria del locale e lo aveva rivenduto al N.I.R.. La conseguente perquisizione domiciliare presso l’abitazione di quest’ultimo ha consentito il rinvenimento del telefonino.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito RUBINO Francesco è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*